LA VILLA

 

separatore1

La Prospera è una antica Villa di metà ‘800, costruita per volere dei Marchesi Menafoglio come casino di caccia. Domina un vasto territorio, sottoposto a vincolo archeologico di epoca romana. Circondata da ottomila mq di giardino storico, è attualmente una residenza privata, ma si presta ad accogliere eventi e festeggiamenti di vario genere, rievocando i fasti nobiliari di un tempo ormai passato. La posizione della Prospera è inoltre situata in un punto strategico tra i territori di Ferrara, Modena, Rovigo e Mantova. L’impianto si caratterizza per la classica tipologia “a corte aperta Ferrarese”, ma con notevoli varianti dovute all’atipica destinazione d’uso. L’edificio nobile è infatti adattato per aprirsi sul fronte del giardino attraverso un ampio scalone a doppia rampa. Gli interni si articolano nei due piani principali: il piano ammezzato mantiene la stessa pianta del piano nobile, articolata su un modulo quadrato, ripetuto 12 volte. Entrambi i piani presentano un salone centrale di rappresentanza, voltato a botte nel piano inferiore e cassettonato nel piano nobile. La sequenza degli spazi è sempre articolata rispettando “l’infilata” delle porte in senso longitudinale all’edificio per tutta la sua lunghezza. Gli arredi e le decorazioni artistiche sono testimoni del glorioso passato di queste stanze.